PREMIUM RE di ALESTE RE SRL

Elenco news

Home > Elenco news
  • Quanto si paga per l'Imu 2020 e le aliquote per il calcolo nelle città capoluogo

    15/06/2020 Autore: IDEALISTA.IT

    Conto alla rovescia (quasi) finito per l'Imu 2020. Nonostante le voci di proroga, martedì 16 giugno è l'ultimo giorno utile per il pagamento per la seconda casa e le prime case di lusso. Nel Rapporto Imu 2020, L'UIL ha elaborato delle dettagliate tabelle con il calcolo Imu 2020 medio e le aliquote per le città capoluogo, stilando anche il ranking delle città più care e quelle più economiche per l'acconto.

    Pagamento Imu 2020, quali sono le città più care?

    Secondo il Rapporto Imu 2020, elaborato dal Servizio Lavoro, Coesione e Territorio della UIL, la città più cara per il pagamento Imu 2020 è Roma, dove i poprietari dovranno sborsare in media per una seconda casa 2.064 euro medi, seguita da Milano dove si pagherà per l'Imu seconda casa 2040 euro, a Bologna 2038, a Genova 1775 euro e a Torino 1745 euro.

    Per quanto riguarda l'Imu 2020 più "economica" nel ranking del pagamento dell'acconto Imu 2020, al primo posto troviamo Asti, con 580 euro, seguita da Gorizia con 582 euro, Catanzaro con 659 euro, Crotone con 672 euro e Sondrio 674 euro.

    UIL
    UIL
    UIL
    UIL
    UIL
    UIL

    Calcolo Imu 2020 seconda casa: le aliquote

    Il servizio Lavoro, Coesione e Territorio della UIL ha messo a disposizione anche le aliquote per il calcolo Imu 2020 per la seconda casa e prima casa di lusso delle città capoluogo.

    In 18 città è in vigore la ex maggiorazione TASI, per cui, in questi Comuni, le aliquote superano quella massima dell’IMU (10,6 per mille). In particolare per il calcolo Imu 2020 seconda casa a Roma, Milano, Ascoli, Brescia, Brindisi, Matera, Modena, Potenza, Rieti, Savona, Verona l’aliquota è all’11,4 per mille; a Macerata all’11,3 per mille; a Terni e Siena all’11,2 per mille; a Lecce, Massa e Venezia all’11 per mille per il calcolo Imu 2020; ad Agrigento al 10,9 per mille. Altre 72 città capoluogo, sempre il calcolo Imu 2020 sulle seconde case, applicano l’aliquota del 10,6 per mille tra cui Torino, Bologna, Firenze, Napoli, Palermo, Bari. In 12 città le aliquote sono sotto la soglia massima tra cui Cagliari, Como, Belluno, Gorizia.

    UIL
    UIL
    UIL
    UIL
    UIL
    UIL
    UIL
    Indietro